Sala interna ristorante

La storia

"Il re Vittorio Emanuele II veniva ad Avigliana per la caccia alle anatre (a ricordarlo la spingarda conservata nella sala da pranzo del ristorante) e cenava presso la trattoria Caccia Reale con bagna càuda, toma con "seirass" e acciughe col bagnet vert, il tutto accompagnato dal Charcheiron, un vinello rosso ormai quasi del tutto scomparso".


Vi sono riferimenti del locale nel libro "Avigliana" di Capello Ezio

 

Il locale

Il ristorante Caccia Reale è a conduzione familiare dal 1964.
Luciano e Silvia, cordiali e discreti, sono pronti ad accoglierVi e a prepararVi succulenti piatti per soddisfare ogni vostro desiderio culinario.
L'antico ristorante Caccia Reale è sulla statale 589 dei laghi di Avigliana.

Il ristorante è di fronte al Lago Grande, alla catena delle Alpi e al Parco Orsiera Rocciavrè, a due passi dal Parco Naturale dei Laghi di Avigliana. Dal locale potrete ammirare la nota Sacra di San Michele raggiungibile in auto in circa 10 minuti. A 5 minuti dal locale potrete passeggiare nel Centro Storico di Avigliana; da vedere anche la Chiesa si S. Antonio di Ranverso a un quarto d'ora di auto.

 

Vista lago

 

La location

Ad Avigliana potete inoltre ammirare il Santuario della Madonna dei Laghi, il castello, Porta Ferronia, la Torre dell'orologio, la piazza del Conte Rosso, la chiesa di San Pietro, di Santa Maria Vecchia e di San Giovanni. Se preferite camminare potrete fare una passeggiata nel verde con la possibilità di vedere attraverso i punti di osservazione gli animali presenti nel Parco Naturale dei Laghi di Avigliana.


Il locale, che dispone di un ampio parcheggio, si trova indicativamente a 30 minuti da Torino, a 25 minuti da Venaria Reale, a 40 minuti da Novalesa e a 15 minuti da Sant'Antonio di Ranverso.

Share by: